Centri in Italia

Bologna

Bolzano

Torino

Gruppi di Studio

Isola d'Elba

Roma

Il programma di Accompagnamento Spirituale di Rigpa offre un modo pratico in cui saggezza e compassione degli insegnamenti buddhisti possono aiutare coloro che affrontano la malattia o la morte e offrire supporto alle loro famiglie.

Corso sull'accompagnamento spirituale delle persone in fin di vita e delle loro famiglie secondo la tradizione del Buddhismo Tibetano

Il corso è imperniato sugli insegnamenti di Sogyal Rinpoche.

A presentare e a guidare le serate saranno alcuni suoi allievi che hanno maturato un’esperienza nel campo dell’accompagnamento spirituale

Daniela Muggia, tenatologa, educatrice nei corsi di Accompagnamento spirituale di Rigpa;
Lorena Rizzioli, tanatologa, istruttrice di Rigpa;
Franco Picotto, istruttore di Rigpa.

con la visione e l’ascolto di video-insegnamenti di Sogyal Rinpoche, alternati a momenti di pratica meditativa e a molti esercizi interattivi.

A chi è destinato il corso
A professionisti della salute o a chi già opera come volontario nel settore; a chi, in questo momento, si trova ad accompagnare un famigliare, ad affrontare una diagnosi infausta o desidera in futuro operare come volontario. Per
quest’ultimo caso, si precisa che Rigpa Italia non ha un team di accompagnatori volontari per ragioni
squisitamente statutarie; a questo provvede invece l’Associazione Tonglen, affiliata a Rigpa, che richiede ai suoi
futuri volontari di aver frequentato sia il corso di Rigpa sia il proprio, che ha valenza complementare al fine di
poter esercitare questa forma di volontariato anche negli ospedali.

I posti disponibili sono 35
A fine corso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Dove
Centro Rigpa di Torino - Via A. Massena, 82
(interno cortile piano primo)
La sala in cui si tiene il corso è dotata di parquet e fornita di sedie e tappetini. Chi preferisce sedere a terra
può portare il proprio cuscino da meditazione.
E’ disponibile una cucina attrezzata per scaldare i propri alimenti.

Calendario 2016 - 2017
16 serate, dalle ore 19 alle ore 23, di venerdì, nei giorni:
- 7 e 21 ottobre
- 11 e 18 novembre
- 9 dicembre
- 13 e 27 gennaio
- 10 e 24 febbraio
- 10 e 24 marzo
- 7 e 21 aprile
- 5, 19 e 26 maggio

Quota di partecipazione
Le prestazioni degli educatori e degli altri facilitatori sono gratuite, e tradizionalmente sono gratuiti tutti gli
insegnamenti provenienti dal corpus tibetano.
Tuttavia esistono spese contingenti, che vanno dall'affitto della sala al riscaldamento, alle pulizie,
all'acquisto/affitto di attrezzature, al materiale che viene distribuito agli iscritti: esse vengono coperte con una
quota di partecipazione all'intero corso, della complessiva durata di circa 64 ore. I restanti eventuali proventi
verranno accantonati per gli scopi associativi.
E' fissata in euro 300 + la quota associativa Rigpa di euro 60 (€ 20 per il 2016 e € 40 per il 2017) da versarsi alla prima/seconda lezione e alla fine dell'ottava lezione.

Informazioni, prenotazioni e iscrizioni
Franco Picotto 335 68 64 674
Lorena Rizzioli 335 61 23 041
Rigpa Italia Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contenuto del programma
Cos’è l’accompagnamento spirituale? I fondamenti scientifici e i fondamenti tradizionali • Accompagnare se stessi in primo luogo • Riflettere sull’impermanenza.• La motivazione come motore • La meditazione come strumento: la mente e la natura della mente, metodi, postura, integrare la meditazione quando agiamo • Addestrarsi alla compassione: come suscitarla in noi, quali pratiche offre la tradizione, qual è il loro fondamento scientifico (pratiche preliminari e principali del Tonglen).• Della preghiera e della devozione: due strumenti preziosi nel momento della morte.• Riconoscere i bisogni del morente e rispondervi: come comprendere e trasformare la sofferenza.• Prepararsi alla morte e preparare il morente e la sua famiglia: parlare della morte, guarire le relazioni, risolvere i sospesi, imparare a lasciar andare, dare un senso alla vita, saper dedicare anche la sofferenza.• Pratiche essenziali: il Phowa, la pratica “Del cuore”.• Il lutto: conoscerne i meccanismi e accompagnarlo.
Il programma è suddiviso in 16 lezioni in linea con il programma offerto da Rigpa in tutto il mondo.