Centri in Italia

Bologna

Bolzano

Torino

Gruppi di Studio

Isola d'Elba

Roma

Newsletter di Rigpa Italia

Iscriviti

Iscriviti alla newsletter di Rigpa Italia se vuoi rimanere in contatto con le iniziative nazionali o locali dei nostri centri.
captcha 
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo

 

LA MEDITAZIONE E IL DOLORE FISICO


Bologna, 26 ottobre 2019

DI COSA SI TRATTA

Possiamo ridurre il dolore fisico con la meditazione?

Da diversi anni, gli stati meditativi sono sotto i riflettori degli scienziati e sono sempre più numerosi gli studi che ne dimostrano gli effetti positivi sul dolore: pur senza pretendere di sostituirsi alle cure palliative o alla terapia del dolore, la meditazione rafforza l’effetto dei farmaci permettendo di diminuirne le dosi.

È inoltre assodato che essa riduce il livello di stress che, a sua volta, influisce sulla soglia del dolore fisico.

Infatti, il dolore è un’esperienza multidimensionale che implica fattori sensoriali, cognitivi ed emozionali che si amplificano a vicenda. È fondamentale affrontarne la complessità, e sviluppare, testare approcci senza farmaci e di facile auto-gestione che agiscano velocemente, volti a evitare la cronicità e a ridurre l’impatto di cure lunghe, costose, e che spesso inducono dipendenza.

PERCHE' MEDITARE PER AFFRONTARE IL DOLORE

Molto dipende dalla nostra mente: se impariamo a gestirla, possiamo affrontare con maggior fiducia, resilienza e libertà le fonti di sofferenza con le quali dobbiamo confrontarci nella vita, riducendone l’impatto.

COSA FAREMO

Durante il seminario verranno condivise le basi scientifiche e insegnate tecniche di meditazione e visualizzazione semplici che i partecipanti potranno poi mettere in atto per imparare a gestire il dolore fisico e alcuni aspetti emotivi che spesso vi si associano.

DOCENTI

Daniela Muggia: Daniela MuggiaTanatologa, docente nel Master di II grado dell’Università Roma 3 in Accompagnamento empatico del morente. Pedagogia e Tanatologia (Anno Accademico 2012-13) e nei corsi di Educazione Medica Continua, formatrice, membro e tutor dell’équipe di accompagnamento di Tonglen.
Autrice, insieme alla psichiatra Emilia Costa, di "Giù le mani da Pierino: accompagnamento empatico dei bambini affetti da ADHD", Edizioni Amrita 2013, e insieme al veterinario Stefano Cattinelli del libro "Tenersi per zampa fino alla fine. Accompagnamento empatico e cure palliative per gli animali alla fine della vita", Edizioni Amrita 2014.
Nel 2004 ha messo a punto il metodo ECEL®, Empathic Care of the End of Life (Accompagnamento Empatico della Fine della Vita), che da allora diffonde in tutto il mondo partecipando a Convegni, corsi di formazione e conferenze pubbliche.
Ha studiato sotto la direzione di Sogyal Rinpoche dal 1985 e di altri maestri tibetani diventando istruttore di meditazione e specializzandosi nell’accompagnamento spirituale secondo la tradizione buddista tibetana. Ha tradotto "Il Libro Tibetano del Vivere e del Morire" di Sogyal Rinpoche e altri testi di Dharma.

Delia RavettiDelia Ravetti: la laurea in Biologia dà il via ad una  formazione continua: in Nutrizione olistica, Naturopatia, per poi approfondire, oltre a tutti gli aspetti dell’alimentazione come cura, l’Energetica Tradizionale Cinese, la Riflessologia, l’Iridologia.
Negli ultimi dieci anni lo studio dei processi della P.N.E.I l’ha portata a frequentare la facoltà di Psicologia di Torino e successivamente alla scuola di Mindfulness Counseling di Pomaia ove si è diplomata.

 

26 ottobre 2019 dalle 10:00 alle 18:00
La registrazione apre alle 9,15

Bologna
via Andrea Costa 4/2A - Bologna     Mappa
c/o Associazione "A Passo d'Uomo"

come raggiungere la sede dell'evento 

Quota di partecipazione 70 €
Versamento tramite bonifico bancario:
 - beneficiario: Associazione Rigpa Italia
 - IBAN IT98B0310403201000000821004
 - causale Nome Cognome - data del seminario
o in contanti presso la sede dell'evento

Info e iscrizioni
Si prega vivamente di iscriversi quanto prima
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

tel: 392 330 7254 (Cinzia)

 

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  

 

Associazione Rigpa Italia
Via Guerrazzi, 28 int. 3 - 40125 Bologna